Magazine > News >> De Castelli firma una grandiosa scultura a Venezia

| News

De Castelli firma una grandiosa scultura a Venezia

De Castelli, insieme all'artista Andreco e in collaborazione con l'Università Cà Foscari di Venezia, ha realizzato una straordinaria scultura proprio sulla laguna veneziana.Si tratta di Climate 04-Sea Level Rise, un progetto, in perfetto equilibrio tra arte e scienza, incentrato sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l'innalzamento del livello del mare.

Appartenente alla quarta fase del progetto Climate, che si compone di una serie di interventi svoltesi in diverse città europee, il progetto è iniziato a Parigi nel novembre 2015 durante il Cop 21, nel corso della conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. Proseguito successivamente a Bologna e Bari, Climate consiste nella realizzazione di vari interventi site specific, incluse installazioni nello spazio urbano, dipinti murali e discorsi, tutti accomunati da una forte connessione tra scienza e arte, fino ad opere ispirate alle ultime ricerche scientifiche sulle cause e le effetti dei cambiamenti climatici.

L'obiettivo è quello di sottolineare i punti deboli del territorio in cui i suoi interventi avranno luogo. Mentre a Bari il tema principale era l'accelerazione della desertificazione causata dall'aumento delle temperature, a Venezia l'attenzione dell'artista è l'innalzamento del livello del mare.
Nello specifico, si tratta di una struttura modulare dorata composta da sette elementi volti a formare un landmark poliedrico che è molto ricorrente nell'iconografia dell'artista. Dalla superficie metallica e dorata, la scultura rispecchia perfettamente la grande abilità di De Castelli nella lavorazione dei metalli, qui unita alla bravura e all'ingegno creativo dell'artista.

Protetto da una serie di piante autoctone a evidenziare la vulnerabilità del sistema lagunare e l'importanza della tutela dell'ecosistema naturale, il Climate 04-Sea Level Rise, risulta così una scultura davvero unica nel genere, pensata per stimolare il dibattito su un tema molto caro ai veneziani: proprio quello dell'innalzamento delle acque e della salvaguardia dell'ecosistema.

P.IVA 06660180966 - Privacy e cookie

Nome:
Cognome:
Email*:

Premendo il pulsante "Invia", Lei conferma di aver preso visione dell'informativa sul il trattamento dei Suoi dati.